Diario di bordo: Raduno Vespistico Nazionale Città di Pescantina – il giorno dopo dell’evento

Una sola parola:

GRAZIE!

Ieri al nostro Raduno Vespistico Nazionale Città di Pescantina eravamo davvero tantissimi ed ancora una volta abbiamo dimostrato che la Vespa non è solo un mezzo di trasporto ma un vero e proprio simbolo di unione e condivisione.

Siamo stati contenti della buona riuscita del giro fino a Corte Bolcana nonché dell’ottimo pranzo ai bordi della meravigliosa pista dell’aeroporto di Boscomantico che ci ha ospitati.

Uno dei momenti più emozionanti è stato sicuramente alla partenza del giro: i fumogeni verde-bianco-rosso sulle note dell’Inno d’Italia con il sottofondo dei nostri motori ha fatto venire una pelle d’oca incredibile.

La visione delle Vespe, parcheggiate una dopo l’altra, dopo l’arrivo in Corte rende proprio l’idea di cui si è accennato prima: condivisione di una passione bellissima, quella per il mezzo Piaggio.

E per finire, l’approdo a Boscomantico, con il pranzo accanto al suggestivo bordo pista, una sensazione indescrivibile.

Una commozione grande anche durante le premiazioni a tutti i Club che ci sono venuti a trovare, nonché la premiazione per miglior costume da pin-up ed aviatore.

Anche oggi il quotidiano L’Arena ci ha dedicato un bellissimo articolo

Le foto vengono caricate sulla pagina Facebook dei fotografi ufficiali dell’evento: cameraproject.

Grazie a tutti!